laltralingua

New York é la città più popolosa degli Stati Uniti, nonché uno dei centri economici e culturali più importanti del continente americano e del mondo. Uno dei suoi simboli più famosi è la Statua della Libertà. 

Sorge sull'Oceano Atlantico, situata sulla cosiddetta Baia di New York (New York Bay), in parte sulla terraferma e in parte su isole, divisa in cinque distretti: Manhattan, Bronx, Queens, Brooklyn e Staten Island. Manhattan è il centro culturale, amministrativo e degli affari, è la zona più densamente popolata della città e ospita gran parte dei luoghi e degli edifici che la caratterizzano maggiormente. A Manhattan si trova, ad esempio, la maggior parte dei grattacieli newyorkesi, il celebre Central Park ed é presente il quartiere di Harlem, l'unica zona con prevalenza afro-americana.

A dispetto della fama di "giungla urbana" di New York, la città è ricca di parchi e aree naturali: quasi un terzo della superficie totale della città è occupata da parchi pubblici, campi da gioco, riserve naturali, spiagge e campi da golf e parchi divertimento. Benché non sia il più grande della città, il parco più conosciuto è sicuramente Central Park, diventato ormai un'icona della città al pari di Time Square o dell'Empire State Building, e spesso inquadrato nei numerosi telefilm ambientati a Manhattan. Uno dei luoghi più visitati della città.

Il turismo è uno dei settori più importanti della città di New York, con più di 40 milioni di turisti tra nazionali e internazionali in visita ogni anno, negli ultimi cinque anni. Le principali destinazioni più visitate sono, oltre l'Empire State Building e la Statua della Libertà, i teatri di Broadway, musei come il Metropolitan Museum of Art, Central Park, il Rockefeller Center, Times Square, la Chinatown di Manhattan; lo shopping di lusso lungo la Quinta Strada e la Madison Avenue ed eventi come la parata di Halloween nel Greenwich Village e la parata di San Patrizio. Alcune attività stagionali, come il pattinaggio su ghiaccio a Central Park in inverno, il Tribeca Film Festival, sono ulteriori eventi che attirano persone in città.

A differenza di gran parte delle aree urbane statunitensi, la maggior parte degli abitanti di New York utilizza i mezzi pubblici anziché le automobili private; ciò è dovuto sia alla presenza di una buona ed efficiente rete di trasporto pubblico (basata sulla metropolitanapiù estesa del mondo), sia grazie a disincentivi all'uso del mezzo privato, come gli elevati costi dei pedaggi e dei parcheggi e il notevole traffico, soprattutto nelle ore di punta. Celebri sono sicuramente i taxi di colore giallo, disponibili a tutte le ore del giorno e della notte. I prezzi di una corsa in taxi non sono particolarmente elevati.