laltralingua

Sucre è la capitale della Bolivia con circa 300.000 abitanti. Nel 1991, l'UNESCO riconobbe Sucre come patrimonio dell'umanità. La città, con i suoi edifici dalle facciate pitturate di bianco perfettamente conservati, accoglie i visitatori in un'atmosfera ricca di tradizione storica, fiera della sua affascinante architettura coloniale e della salvaguardia di tradizioni indigene uniche.  
 
Studia lo spagnolo in Bolivia e scopri un paese ricco di incredibili contrasti: dalle alte vette alle vaste pianure di sale, dalle città trafficate alle giungle selvagge. Sarai immerso in una delle più spettacolari destinazioni dell'America Latina.