laltralingua

Christchurch è la più grande città dell'Isola del Sud della Nuova Zelanda. Seconda città del paese, conta più di 366.000 abitanti.
 
Il cuore di Christchurch è costituito dalla Cathedral Square,  il centro pulsante della città, in cui vengono organizzati e ospitati per tutto l’arco dell’anno eventi e concerti, e dove ogni giorno il pittoresco Wizard, un anziano personaggio inglese, recita dall’una alle due del pomeriggio la sua stravagante e confusa filosofia di vita sulle donne, sul mondo e su Dio. Un altro esempio di edilizia vittoriana è l’Arts Centre, in stile neogotico, prima sede universitaria e ora diventato uno spazio per l’intrattenimento e i turisti: qui si trovano oggi un cinema, diversi ristoranti, bar e negozi di artigianato, e si tiene il mercato proprio nella piazza a fronte durante il fine settimana. Un luogo ideale dove comprare dei souvenir.

L’Hagley Park è un altro motivo d’orgoglio per la città: ha un’estensione di 161 ettari e grazie alla sua grandezza ha permesso a Christchurch di essere ribattezzata “Garden City”. Ospita parecchi campi per il cricket, il rugby e il netball, tre sport anglosassoni molto apprezzati, e un orto botanico in riva al fiume Avon, che ha dello straordinario. I Botanic Gardens infatti occupano ben trenta ettari di terreno e raccolgono una vasta collezione di piante indigene ed esotiche.

Per gli appassionati di fauna acquatica, da non perdere è sicuramente il Southern Encounter Aquarium, dove sono stati ricreati diversi ambienti marini dell’Isola del Sud e in cui si può trovare anche una kiwi house. La zona tutta attorno alla città, ricca di verde e di pascoli, è da sempre il paradiso delle mandrie e delle greggi e una vera risorsa per i pastori. La penisola di Banks invece è la località ideale per lunghe passeggiate in bicicletta o per essere percorsa in auto, alla ricerca dei sentieri per esplorare le sue tante baie.