IL VANTAGGIO COMPETITIVO DI CONOSCERE BENE UNA, O PIÙ, LINGUE STRANIERE

IL VANTAGGIO COMPETITIVO DI CONOSCERE BENE UNA, O PIÙ, LINGUE STRANIERE

In questi giorni siamo subissati dalle richieste per soggiorni linguistici last minute. Dopo due anni di problemi e di paure, finalmente si è tornati a viaggiare e a prenotare soggiorni di studio in tutto il mondo.

Summer Camp, soggiorno presso il docente, corsi di approfondimento per docenti... l'estate propone tantissime formule che permettono allo studente, di qualsiasi età, di acquisire ottime conoscenze in poco tempo.

Il summer camp permette a ragazzi e ragazze di approfondire la conoscenza di una lingua straniera in un luogo dove quella è la lingua parlata, approfonndire la cultura e le usanze del posto, e di divertirsi e praticare sport: conoscete un modo migliore per imparare?
Gli adulti, e penso ai professionisti o a chi si sta affacciando al mondo del lavoro, magari non hanno tanto tempo a disposizione e quindi il soggiorno “full immersion” a casa del docente è la soluzione migliore: parlare sempre e solo quella lingua, 24 ore al giorno, con ore di insegnamento alternate a altre di svago, permette di migliorare le proprie capacità linguistiche anche con solo una settimana o due di soggiorno.

Gli insegnanti di lingue che vogliano approfondire le loro competenze hanno a disposizione proprio il periodo estivo per poter viaggiare e studiare la lingua che insegnano o, perché no, un'altra che vogliono migliorare. Il corso, pensato apposta per loro, dà risultati veloci e garantiti.

Ma perché questa “corsa” allo studio delle lingue? Senz'altro perché conoscere una o più lingue straniere, soprattutto se a un ottimo livello, costituisce un vantaggio competitivo importantissimo: permette di essere un passo avanti nelle graduatorie sul mondo del lavoro, consente di viaggiare in tutto il mondo, capendo ed essendo compresi, oltre a portare, chi viaggia per studio, a conoscere culture e usanze diverse e quindi ad aprire la mente, aspetto sempre più importante in un mondo sempre più globalizzato, in cui la parola d'ordine è “inclusione”.

 

VI ASPETTIAMO IN AGENZIA PER FARVI LA MIGLIORE PROPOSTA!